Il primo europeo, uomo di Neanderthal, tracce di una specie scomparsa. E-book

Posted by

Il primo europeo, uomo di Neanderthal, tracce di una specie scomparsa. E-book


Lingua Italiana!



Il primo europeo, uomo di Neanderthal, tracce di una specie scomparsa. E-book



L’uomo di Neanderthal: il nostro cugino del Paleolitico è il primo europeo in assoluto. Il suo sguardo ci fissa dritto negli occhi oltre la cortina polverosa dei millenni. Uno sguardo intelligente, intenso, sensibile. Non era un bruto, anche se il suo aspetto si differenziava di molto da quello dell’Homo sapiens. Per alcune migliaia di anni le due specie popolarono insieme l’Europa e di certo si incontrarono. L’uno imparò dall’altro, l’uno cercò la vicinanza dell’altro, tant’`e vero che il nostro genoma di europei contiene ancora oggi una percentuale del suo patrimonio genetico. Poi, un giorno, l’uomo di Neanderthal scomparve per sempre. E rimase il Sapiens, nostro antenato diretto, a dominare la scena. Ma chi era l’uomo di Neanderthal? Che cosa sappiamo di lui? Quali furono le cause che determinarono la sua estinzione?

Indice

LA SCOPERTA. La famiglia delle teste piatte
IL SITO. Due caverne vicine nella Valle di Neander
I FATTI. L’esemplare tipo sotto analisi
LA SPECIE. Il primo europeo
KRAPINA. La grotta dei cannibali?
SACCOPASTORE E CIRCEO. I crani più antichi d’Europa e il circolo di pietre
GROTTA DI LAMALUNGA. Il “prigioniero” di Altamura
LEHRINGEN e GROTTA DI BALVER. A caccia di elefanti delle foreste e orsi delle caverne
GROTTA DI FUMANE. Ornamenti di penne d’uccello e conchiglie
LA FERRASSIE. Le sepolture più antiche d’Europa
LA-CHAPELLE-AUX-SAINTS. La tomba del “Vecchio”
EL SIDRÓN. Pelle chiara e capelli rossi
KEBARA. E poi parlava
SHANIDAR. Fiori per un morto
PEYRONY E PECH-DE-L’AZÈ. Gli abili artigiani della Dordogna
DIVJE BABE. I musicisti sloveni
RIPARO MEZZENA. Neanderthal e Sapiens in uno?
BYZOVAYA, AK- KAYA E GIBRALTAR. Gli ultimi della specie ai margini d’Europa
SCOMPARSO. Dov’è finito?
A CONFRONTO. Neanderthalensis – Sapiens
LA VOCE DEL DNA. Il Neanderthal che c’è in ognuno di no